Berlusconi: l’Era del Ricatto continua

Comunicato stampa

globalist syndication

globalist syndication

Giulietto Chiesa 2 agosto 2013

“Quando la verità sta tutta da una parte una sentenza salomonica è altamente tendenziosa” (Piero Gobetti).


Il paradosso è che Berlusconi, condannato definitivamente, è tuttavia tutt’altro che finito politicamente.


Tutta l’Italia resta appesa al suo disastro personale e umano.
E questo significa che l’era del ricatto continua. Il governo indegno che lui ha voluto, con Napolitano, continuerà a vivere.
E’ una sentenza a metà, pilatesca. Il Palazzo se ne farà scudo per continuare come prima. Berlusconi non è importante. E’ la casta che rimane in piedi.
Dunque è la gente che deve piangere.




Giulietto Chiesa, Presidente di Alternativa