All’asta un raro dipinto di Van Gogh del periodo parigino

Si chiama “Scene di strada a Montmartre” e non viene esposto al pubblico dal 1920. Sarà battuto da Sotheby’s

Foto di “Scene di strada a Montmartre” di Van Gogh

Foto di “Scene di strada a Montmartre” di Van Gogh

redazione 25 febbraio 2021Culture
Sotheby’s ha annunciato che a fine marzo presenterà all’asta di Parigi un raro van Gogh proveniente da una collezione privata francese, una tela del periodo parigino, dipinto nel 1887. La tela misura 46x61 cm e la stima d’asta è tra i 5 e gli 8 milioni di euro. 
Intitolato "Scene de rue a Montmartre" (“Scene di strada a Montmartre”), il dipinto raffigura un uomo e una donna che camminano a braccetto davanti a una staccionata fatiscente con un mulino a vento sullo sfondo, il Moulin Dubray, come riporta l’AGI. In quel periodo Vincent Van Gogh condivise un appartamento col fratello Theo, in Rue Lepic, strada nota del popolare quartiere dove vivevano artisti ed intellettuali che frequentavano i caffè locali, con uno stile di vita definito 'bohèmien'. 

"Pochissimi dipinti del periodo a Montmartre di Van Gogh rimangono in mani private. La maggior parte si trova nelle collezioni di prestigiosi musei in tutto il mondo", ha spiegato Aurélie Vandevoorde del dipartimento di arte moderna e impressionista del banditore in Francia. Per questo motivo, ha aggiunto l'esperta, "l'apparizione sul mercato di un dipinto di questo calibro, da una serie così iconica, segna senza dubbio un evento importante". 

Il dipinto non viene esposto al pubblico dal 1920, anno in cui una facoltosa famiglia parigina lo ha acquistato. Prima di essere battuta all'asta a Parigi l'opera verrà esposta ad Amsterdam e ad Hong Kong.