Bologna: sospesi gli allenamenti per la sospetta positività di un componente dello staff

Tra i rossoblu si sospetta una positività al covid-19: se ciò venisse confermato tutto il Bologna finirà in quarantena in ritiro, mentre il contagiato sarà messo in isolamento.

Bologna

Bologna

Globalsport 27 maggio 2020Globalsport

Comunicato ufficiale del Bologna, che comunica di avere un caso di sospetta positività in seno al "gruppo-squadra".

Allenamenti collettivi immediatamente interrotti dunque a Casteldebole, in attesa di fare chiarezza: "L’ultima serie di esami a cui è stato sottoposto il gruppo-squadra ha evidenziato un caso di sospetta positività al covid-19 relativamente a un membro dello staff. In attesa di ulteriori approfondimenti, la squadra in via precauzionale riprenderà domani gli allenamenti in forma individuale e ad orari differenziati senza uso di locali comuni. Nel caso in cui fosse confermata la positività, il gruppo-squadra sarà isolato in ritiro".
Il Bologna dunque ha stoppato gli allenamenti di squadra ed è tornato a quelli individuali per via di un sospetto caso di positività al Covid, che è emerso dopo l'ultima serie di esami.
Nella giornata di giovedì il membro dello staff che potrebbe essere positivo effettuerà un altro tampone.
Ora tutta la squadra deve fare grande attenzione ed effettuerà solo allenamenti individuali.