Il Cagliari batte 2-0 una Juventus imprecisa, decisivi Gagliano e Simeone

Una Juventus rimaneggiata cade a Cagliari dopo aver creato tanto: una squadra che deve ancora crescere per la Champions. Cagliari concentrato e solido raggiunge i 45 punti

Cagliari Juventus

Cagliari Juventus

Globalsport 29 luglio 2020Globalsport
Sconfitta indolore ma rumorosa per la Juventus alla Sardegna Arena, l'imprecisione e un grande Cragno sono stati gli ostacoli nella ricerca del gol per la Juventus, che ha sbattuto contro un Cagliari reattivo e rapido. che si è portato in vantaggio grazie ai gol di Gagliano e Simeone nei primi 45 minuti.
Juventus che per la prima volta vincerà il campionato con 40 gol subiti e concluderà la sua stagione in casa propria contro la Roma, prima della sfida di ritorno degli ottavi di finale di Champions contro il Lione il 7 agosto.
Cagliari che invece andrà a San Siro a terminare la stagione contro un Milan in forma. 

Secondo tempo che ha seguito il copione del primo: Juve che crea ed attacca ma non segna e Cagliari che riparte, buone occasioni per Ronaldo, Simeone e Bernardeschi. Nella Juventus in campo del secondo tempo alcuni giovani come Olivieri, Zanimacchia e Peeters.

Sul finire del primo tempo, raddoppio di Simeone, 2-0 Cagliari!
Servito da Gagliano, Simeone trafigge Buffon con un gran diagonale dalla destra!
Un risultato quantomeno bugiardo al termine dei primi 45 minuti, con numerose palle gol per la Juventus.
Prima del vantaggio cagliaritano grande occasione per Higuain, che poi ha una grande chance sul finire del primo tempo.
Anche Bonucci (con un gran tiro dal limite) e Bentancur hanno sfiorato il momentaneo pareggio, quest'ultimo trovando un grande Cragno sulla sua strada.

8': Cagliari in vantaggio, ha segnato Gagliano!
Dopo una buona occasione per Higuain, il Cagliari si porta sull'1-0. Cross dalla destra di Faragò che trova sul secondo palo Walukiewicz, la cui sponda rimette in gioco Gagliano che di sinistro insacca facilmente. Juventus che deve subito rimontare.



Cagliari e Juventus si affronteranno questa sera alle 21.45 alla Sardegna Arena.
I bianconeri scendono in campo da campioni d'Italia con Buffon in porta, linea difensiva formata da Cuadrado, Rugani, Bonucci e Alex Sandro; a centrocampo la sorpresa è il giovane Muratore, affiancato da Pjanic e Bentancur.
Scelte obbligate davanti per Sarri: il tridente sarà formato da Ronaldo, Higuain e Bernardeschi.
Il Cagliari di Zenga si schiera con un 3-4-1-2: in porta Cragno, terzetto difensivo formato da Walukiewicz, Ceppitelli e Klavan, i quattro centrocampisti sono Faragò, Ionita, Rog e Mattiello, e la coppia offensiva Simeone- Gagliano sarà supportata da Joao Pedro.