Una Dea inarrestabile in questo 2021: supera 3 a 1 il Cagliari e accede ai quarti di Coppa Italia

Dopo la netta vittoria ai danni dei sardi, l'Atalanta dimostra di essere in gran forma in queste prime battute dell'anno appena iniziato

Luis Muriel, attaccante dell'Atalanta

Luis Muriel, attaccante dell'Atalanta

Globalsport 15 gennaio 2021Globalsport
Dopo tre vittorie consecutive in campionato, la Dea di Gasperini continua a far sognare i propri tifosi rifilando un netto 3 a 1 al Cagliari e conquistando agevolmente i quarti di finale di Coppa Italia.

Sebbene mister Gasperini abbia optato per il turnover risparmiando qualche titolare, l’Atalanta ha disputato un’ottima partita mostrandosi molto determinata sin dalle prime battute di gioco.

Dopo un goal annullato per fuorigioco a Miranchuk al 4’, il portiere ospite Vicario ha dovuto difendere ripetutamente la sua porta con parate a raffica su Muriel, Miranchuk, Gosens e molti altri, con un Cagliari inerme e incapace di reagire.

A furia di tentativi l’Atalanta passa in vantaggio al ’43 con una girata mancina del recuperato Miranchuk, grazie ad uno spunto del solito Muriel.

La trama del secondo tempo non sembra offrire grossi stravolgimenti: Romero e Maehle sono molto vicini al goal, Muriel su punizione scheggia la traversa e un impressionante Vicario nega la rete a Gosens con la punta delle dita.

Quando però l’Atalanta sembra avere in mano le redini della partita, ecco che sopraggiunge una vera doccia gelata: al 55’ Sottil prende palla nella sua metà campo e parte in contropiede, bruciando Sutalo e battendo Sportiello. E’ 1 a 1.

La reazione della Dea non tarda ad arrivare e, tra il 61’ e il 64’, prima Muriel e poi Sutalo portano l’Atalanta sul definitivo 3 a 1.

Dopo alcuni cambi da parte di entrambe le squadre, il Cagliari prova a recuperare con Sottil che colpisce una traversa, ma gli ultimi minuti esaltano solamente un Vicario in grande spolvero che si ripete su Ilicic e Malinovskyi.

Il 2021 è iniziato decisamente bene per l’Atalanta che, dopo quattro vittorie su quattro, è attesa dalla sfida in campionato contro il Genoa, mentre la sua avversaria in Coppa Italia sarà la vincente di Lazio-Parma.