Sorteggi di Europa League per le italiane: Manchester-Milan e Roma-Shakhtar

L'urna di Nyon ha sancito quelle che saranno le prossime avversarie per Milan e Roma: Pioli ha trovato l'ostacolo più duro, mentre Fonseca farà un tuffo nel passato.

Sorteggio Europa League

Sorteggio Europa League

Globalsport 26 febbraio 2021Globalsport
Alla fine, l'urna di Nyon non è stata affatto benevola con Milan e Roma: alla squadra di Pioli è toccato l'avversario più difficile, cioè il Manchester United, mentre Fonseca ritrova il suo passato, ovvero lo Shakhtar Donetsk.
Ecco il quadro complessivo dei vari incroci che animeranno gli ottavi di Europa League (l'andata si giocherà l'11 marzo, mentre il ritorno il 18):
Ajax - Young Boys / Dinamo Kiev - Villareal / Roma - Shakhtar Donetsk / Olympiacos - Arsenal / Dinamo Zagabria - Tottenham / Manchester United - Milan / Slavia Praga - Rangers / Granada - Molde. 



Alle 13 l’urna di Nyon svelerà i sorteggi degli ottavi di Europa League, con le italiane Milan e Roma ancora in corsa nella competizione.
Sono molteplici e interessanti gli incroci che ne scaturiranno: gli avversari delle italiane potrebbero essere il Manchester United tornato grande oppure i gloriosi Rangers.
Inoltre, per quanto riguarda le altre squadre, potranno giocarsi derby come Tottenham-Arsenal, Shakhtar-Dinamo Kiev e Villareal-Granada.
Tuttavia sarà un Europa League quasi dal profumo di Champions, poiché si annoverano nomi importanti come Milan, Tottenham, Roma, Arsenal, Ajax, Manchester; un vero e proprio tutti contro tutti, senza teste di serie.
Peccato per il Napoli, che già la settimana scorsa aveva compromesso la sua qualificazione a Granada: un brutto ritorno alla realtà specie dopo quanto accaduto l’anno scorso, quando nell’andata degli ottavi di Champions i partenopei impartirono una grande lezione tattica al Barcellona.
Per le italiane i vari oggetti del desiderio sembrano essere i norvegesi del Molde, Dinamo Zagabria e Rangers, ma anche Slavia Praga, Young Boys, Dinamo Kiev e Granada.
Le squadre che si vorrebbero evitare, invece, sono il Manchester United (semifinalista dello scorso 2020 e oggi secondo in Premier), il Tottenham di Mourinho, il Villareal (che ha costretto l’Inter a restare fuori dalle coppe, l’Ajax (che se l’è giocata con il Liverpool), l’Atalanta (che potrebbe subentrare dalla Champions) e l’Arsenal.
Infine, dulcis in fundo, certamente né Pioli né Fonseca si augurano di scontrarsi in un derby tutto italiano.