Calciomercato Inter: Nainggolan ai saluti. Nandez aspetta.

Mentre sono nell’aria altri colpi di mercato, Marotta vuole chiudere la questione del belga, mentre Nandez aspetta solo un segno.

radja Nainggolan con la maglia del Cagliari

radja Nainggolan con la maglia del Cagliari

Globalsport 21 luglio 2021Globalsport
L'Inter vuole iniziare a mettere i primi tasselli per la prossima stagione. Innanzitutto va chiusa la questione Nainggolan, per cercare di alleggerire il monte ingaggi e poi comprare: le opzioni sono o trovare un accordo con il Cagliari per il belga o risolvere consensualmente il contratto firmato nel 2018 e valevole fino al 2022.
Nel mercato nerazzurro la priorità è stata data alle cessioni e ai prestiti come Joao Mario e Dalbert (oltre a Vanheusden, Esposito, Males...) e Nainggolan o Lazaro, ma senza dimenticare chi ha ingaggi pesanti come Vidal (8 milioni netti al 2023), che resterà a Milano fino a gennaio a meno di cambiamenti improvvisi.
La caccia agli esterni, intanto, ha coinvolto pure Nandez, al punto tale che potrebbe essere lui il jolly del mercato nerazzurro (10 milioni per il prestito secco oppure 2 milioni più il pagamento dell'intero ingaggio del belga, 8,5 milioni lordi). Nel frattempo impazza anche la questione legata ai terzini: Dumfries sempre in testa (il prezzo calerà a breve, anche grazie al Psv) e Zappacosta dopo oltre al suddetto Nandez, mentre hanno preso quota Bellerin, Dest o i mancini Telles, Van Aanholt e Kurzawa, dato che a sinistra c'è meno fretta.