Ma chi veste Maria De Filippi?

Sanremo, si sa, è un evento di importantissima rilevanza mediatica. Al centro della manifestazione canora, oltre ai brani in gara, ci sono, senza dubbio, i look dei concorrenti e dei conduttori.

Maria De Filippi

Maria De Filippi

globalist 9 febbraio 2017

E' vero che conta la sostanza, la bravura di un professionista e Maria è la regina della Tv, a suo agio anche su Rai 1 e ancora di più nel palco dell'Ariston dove tutti sembrano inciampare (letteralmente e non). Ma sembra che la De Filippi voglia davvero passare in osservata esteticamente. Eppure quando ricapita a una donna di poter sfoggiare stupendi vestiti che in qualsiasi altro programma o evento sarebbero esagerati e fuori luogo? A colpire di Maria sono solo i ciondoli, va detto, meravigliosi, ma la sua mise è istituzionale. Forse vuole dimostrare che per conquistare il pubblico bisogna essere se stessi e Maria è così. 


Dopo tutto se a un uomo basta uno smoking perché le donne dovrebbero imbellettarsi con centinaia di merletti? O più semplicemente come ha detto lei stessa riferendosi alla polemica Balivo- Leotta: "Ognuno si veste come vuole".


Maria comunque ha scelto Riccardo Tisci, il noto stilista pugliese direttore creativo del brand Givenchy, che sembra averla capita molto bene. Un sobrio stile swing che solo per il fatto che stiamo qui a parlarne ha fatto centro.


Forse questo è il primo Sanremo privo di sessismo. Finalmente!