Aragozzini: "Sono fascista ma sogno ancora di guidare Sanremo"

I suoi Festival registravano 20 milioni di spettatori.

Adriano Aragozzini

Adriano Aragozzini

globalist 10 febbraio 2017

Lo storico patron del Festival, Adriano Aragozzini, si racconta in un'aubiografia di 500 pagine dove svela tutti i retroscena delle sue 5 edizioni di Sanremo. "I suoi Sanremo facevano 20milioni di spettatori- ha detto Nino Luca del Corriera della sera intervistandolo- ma erano altri tempi". "Ma quali altri tempi - ha risposto Aragozzini- io li rifarei anche ora. Oggi non è vero che è più difficile perché ci sono più reti. Prima c'era una realtre contro programmazione che oggi è inesistente". Durante l'intervista ha parlato dei suoi 7 processi e dell'unica condanna per corruzione durante il periodo di Mani Pulite. "Dicono che è fascista...con cravata e camicia nera, ma è vero?" ha chiesto Nino Luca: "Lo dicono perché è vero" ha risposto ridacchiando Aragozzini.