Berlusconi si fa umile: "Le canzoni di Sanremo tutte boiate, meglio quelle mie"

L'ex Cavaliere e padrone di Forza Italia torna in circolazione in previsione delle europee: non avevamo nostalgia

Mariano Apicella e Silvio Berlusconi

Mariano Apicella e Silvio Berlusconi

globalist 12 febbraio 2019
Finalmente sta riaprendo il sarcofago ed è tornato umile come non mai: “Tutte boiate...''. Silvio Berlusconi boccia senza riserve le canzoni dell'ultima edizione di Sanremo.
Ospite di 'Pomeriggio Cinque', l’ex Cavaliere disarcionato ha risposto in maniera tranchant quando Barbara D'Urso gli aveva chiesto se gli fosse piaciuto qualche brano.
''No, sono tutte boiate. Io scrivo canzoni, il confronto con le mie è 100 a 5... Non ce n'è nessuna che mi sia piaciuta".