L'assessore alla Cultura: "Milano ha chiesto scusa a Liliana Segre"

Filippo Del Corno: "La città ha fatto sentire in modo spontaneo e partecipato il suo affetto per la senatrice a vita"

Milano non odia

Milano non odia

globalist 12 novembre 2019
Filippo Del Corno, assessore alla cultura del Comune di Milano, ha commentato la grande affluenza alla manifestazione di solidarietà per Liliana Segre, 'Milano non odia', cui hanno partecipato 5000 persone: "Un momento bellissimo, l'immagine di tutti quegli ombrelli aperti è stata straordinaria. La città ha fatto sentire in modo spontaneo e partecipato il suo affetto: è stata una forma di risarcimento e un modo per chiedere scusa alla senatrice Segre che Milano ha voluto esprimere". 
"Quando Liliana Segre fu portata al binario 21 la città fu indifferente, o meglio per molti all'epoca fu difficile esprimere vicinanza nei confronti di quel terribile viaggio", ha proseguito Del Corno, "quel passaggio vogliamo che non si ripeta mai più".