Anzaldi: "Per Meloni e la Lega il Tg2 è una proprietà privata"

Il segretario della Commissione di Vigilanza Rai: "Ieri il Tg2 ha dedicato un monologo di 23 minuti a Giorgia Meloni. È normale per una tv pagata da tutti gli italiani?"

Giorgia Meloni

Giorgia Meloni

globalist 15 aprile 2020
Il Tg2 si Sangiuliano ha deciso di rispondere allo scandalo delle Rsa in Lombardia, dove sono morti a centinaia per non aver preso provvedimenti e misure contro il Covid-19, con una serie di servizi sulle Rsa delle altre regioni, guarda caso tutte gestite da amministrazioni di sinistra. Valeria Fedeli, capogruppo Pd in Commissione di Vigilanza Rai, ha criticato aspramente il Tg2, finendo attaccata da diversi esponenti di Fratelli d'Italia, Lega e Forza Italia. 
Michele Anzaldi, segretario Italia Viva della Commissione, difende l'ex ministra dell'Istruzione: "Le dichiarazioni in serie degli esponenti di Fratelli d'Italia, Lega e Forza Italia contro la capogruppo del Pd in Vigilanza Valeria Fedeli per aver criticato il modo in cui il Tg2 sta coprendo le inchieste sui morti nelle Rsa è la conferma che quel telegiornale del servizio pubblico viene ritenuto dai partiti di centrodestra alla stregua di un house organ, di una proprietà privata. È normale che accada per un tg pagato dai soldi di tutti gli italiani e non solo di una parte? Lo stesso Tg2 che ieri ha proposto un monologo di 23 minuti della leader di Fdi Giorgia Meloni, evidentemente non sufficientemente soddisfatta dall'invasione di sabato scorso in tutti i tg Rai".
"Vedremo se il Tar, a proposito della multa Agcom - prosegue Anzaldi - da 1,5 milioni per violazioni del pluralismo nell'informazione Rai, permetterà di ristabilire la correttezza in Rai oppure sancirà l'inutilità dell'Authority e l'impossibilità di sanzionare chi da mesi fa a pezzi l'informazione pubblica. Intanto a breve la commissione di Vigilanza dovrà decidere sulla risoluzione che faccia pagare eventuali multe dell'Agcom non ai cittadini che pagano il canone ma ai diretti responsabili dell'azienda".