Trump usa l'assassinio di Soleimani per nascondere subito l'impeachment

Il miliardario xenofobo "Mi fanno perdere tempo su questa bufala politica in questo momento della nostra storia"

Trump

Trump

globalist 6 gennaio 2020

Tutti lo avevano capito fin dal primo istante: l’assassinio di Soleimani è stato un atto di terrorismo internazionale pensato per le elezioni americane e per mettere in secondo piano i tradimenti del miliardario xenofobo che ha usato il suo ruolo e i suoi poteri per tentare di screditare un suo possibile avversario.



E cosa ha detto?
I democratici non inviano gli articoli dell'impeachment al Senato perché sono "deboli e patetici". 
In un tweet, Donald Trump affronta le sue vicende interne, parlando della "grande truffa che continua".
Per il presidente Usa, "perdere tempo su questa bufala politica in questo momento della nostra storia, quando sono così impegnato, è triste".