La polizia tedesca accusa l'estrema destra: "Strumentalizza le proteste anti-lockdown"

Una portavoce della polizia ha spiegato che non ci sono ancora prove di "infiltrazioni coordinate" ma è chiaro che stiano cercando di "strumentalizzare la situazione per scopi propagandistici"

Proteste in Germania

Proteste in Germania

globalist 16 maggio 2020
Il pericolo viene dall’estrema destra. E adesso a polizia federale tedesca (Bka) ritiene che gli estremisti di destra stanno cercando di strumentalizzare a loro vantaggio le proteste antilockdown in corso nel Paese. In un'intervista alla Frankfurter Allgemeinen Sonntagszeitung, una portavoce della polizia ha spiegato che sebbene non vi siano ancora prove di "infiltrazioni coordinate da parte di estremisti dell'estrema destra" è chiaro che stiano cercando di "strumentalizzare la situazione per scopi propagandistici".
Secondo un'inchiesta del giornale, le formazioni dell'estrema destra, come il Partito della Terza Via, Die Rechte e Npd, tedesche stanno incoraggiando i propri sostenitori a partecipare alle manifestazioni antilockdown.
Il ministro dell'Interno, Horst Seehofer, sempre interpellato dal giornale tedesco, ha detto che molte persone sono preoccupate per quello che succederà e questo richiede che dal governo arrivi una risposta veloce. "Dobbiamo impedire che siano gli estremisti di destra ed i teorici del complotto ad impostare la direzione", ha affermato.