Spuntano scheletri dall'armadio: la Heard picchiava la sua ex compagna

Stando a quanto riferito da Tmz, nel 2009 la Heard era stata a sua volta fermata e arrestata per aver alzato le mani sull'allora compagna, la fotografa Tasya van Ree.

Johnny Depp e Amber Heard

Johnny Depp e Amber Heard

A indagare si scoprono storie incredibili. Indovinate un po'... Amber Heard fu arrestata per violenza domestica nel 2009.


Dunque: vittima o carnefice? Il mistero s'infittisce. Dopo le presunte violenze domestiche subite che hanno portato la Heard a chiedere il divorzio da Johnny Depp dopo 15 mesi di matrimonio, uno scheletro nell'armadio dell'attrice mischia nuovamente le carte in tavola.


Stando a quanto riferito da Tmz, nel 2009 la Heard era stata a sua volta fermata e arrestata per aver alzato le mani sull'allora compagna, la fotografa Tasya van Ree. Era il 14 settembre 2009, le due si trovavano al Seattle-Tacoma International Airport e durante una lite l'attrice avrebbe strattonato e colpito la fidanzata, la quale si sarebbe poi rivolta a un agente.


Per questo Amber Heard fu arrestata e accusata di violenza domestica. Foto segnaletica di rito e ordine a presentarsi in tribunale il giorno successivo. L'accusa non procedette e il giudice la avvertì che, in caso di recidiva nei due anni successivi, il caso sarebbe stato riaperto.