Negli Usa è emergenza salmonella a causa dell'abitudine di baciare le galline

Un annuncio che ha del comico se non fosse reso necessario da un'abitudine, in uso soprattutto tra i bambini, molto pericolosa

Epidemia di Salmonella

Epidemia di Salmonella

globalist 5 settembre 2019
A causa della diffusa abitudine di baciare e coccolare animali da cortile come polli, anatre, galline e oche, negli Usa è emergenza da salmonella: più di mille contagi da gennaio, 175 ricoveri e due morti. E il Centers for Disease Control e Prevention ha dovuto diramare un annuncio che ha del comico se non fosse reso necessario da un'abitudine potenzialmente letale (oltre che, francamente, disgustosa): "Non baciate i vostri animali da cortile" (Don’t kiss backyard poultry or snuggle them and then touch your face or mouth, in inglese). 
Dal 19 luglio, quando è stato pubblicato un primo report, altri 235 nuovi casi sono stati confermati in 49 Stati e due persone sono morte, in Texas e Ohio. Gli esperti dei Cdc suggeriscono, a chi possiede questi animali, di tenerli all’aperto e lavarsi sempre le mani dopo averli toccati, in quanto è impossibile capire se un animale è portatore di salmonella, perché il batterio negli animali non ha nessun sintomo evidente".