'Brasile' dà in pasto ai suoi follower la lettera di Vauro: "Ammazzalo sto comunista"

Massimiliano Minnocci detto Brasile ha accettato l'invito di Vauro. Ma molti dei suoi follower hanno pensato di dargli dei "consigli"

Massimiliano Minnocci

Massimiliano Minnocci

globalist 8 novembre 2019
Massimiliano Minnocci, detto Brasile o il Brasiliano, ha pubblicato su Instagram (dove conta più di 92mila follower) la lettera aperta che gli ha inviato Vauro Senesi per invitarlo a un confronto privato. Minnocci ha accettato, ma ha comunque dato in pasto ai suoi fan la lettera di Vauro. E loro si sono scatenati: 
Minacce, violenza, insulti. Accanto a coloro che spingono Minnocci ad andare all'incontro, si trovano parecchi di questi individui violenti e la cosa più preoccupante è la giovane età di molti di loro, come è possibile vedere dai loro profili. È accettabile che personaggi dichiaratamente fascisti abbiano la possibilità di diffondere odio e ideologia colma di violenza nel social network più utilizzato dai giovanissimi?