Un farmaco per l'artrite efficace contro il Covid19? I risultati sono incoraggianti

Si tratta del Tocilizumab, usato nel trattamento della sindrome da rilascio citochimica dopo trattamento con le cellule Car-T.

Tocilizumab

Tocilizumab

globalist 9 marzo 2020

Potrebbe esserci una buona notizia, anche se da prendere con le pinze: sembra che un farmaco solitamente usato per l'artrite reumatoide stia dando risultati positivi contro il Coronavirus. Lo ha riferito l'Azienda Ospedaliera dei Colli di Napoli, che ha collabortato con l’Istituto dei tumori di Napoli e con alcuni medici cinesi.

Si tratta del Tocilizumab, usato nel trattamento della sindrome da rilascio citochimica dopo trattamento con le cellule Car-T. Il farmaco è sttao somministrato a due ricoverati per Covid19, uno dei quali in condizioni particolarmente critiche, e in 24 ore la situazione è sensibilmente migliorata. In Cina questo farmaco è stato usato su 21 pazienti, che "hanno mostrato un miglioramento importante già nelle prime 24-48 ore dal trattamento, che si effettua con un’unica somministrazione e che agisce senza interferire con il protocollo terapeutico a base di farmaci antivirali utilizzati". 
A Napoli per il momento è l'unico caso di sperimentazione, mentre in Cina sono 14 gli ospedali che stanno utilizzando questo farmaco.