"Può scatenare tumori". Alla fine gli Usa vietano la vendita del talco per bambini Johnson & Johnson

Nell'annunciare il ritiro del prodotto dal mercato nordamericano, la società ha comunque assicurato che "continuerà a difendere vigorosamente il prodotto" in tribunale.

Johnson & Johnson

Johnson & Johnson

globalist 20 maggio 2020

Johnson & Johnson interrompe la vendita del suo talco per bambini in Nord America. Un prodotto per il quale il colosso Usa ha dovuto affrontare migliaia di azioni legali intentate da pazienti che affermano come l'utilizzo del talco abbia causato loro un cancro (soprattutto alle ovaie), in quanto contaminato con amianto.


La decisione di dire addio alle vendite del prodotto, a causa del crollo della domanda, è un importante passo per Johnson & Johnson, che da oltre un secolo promuove la polvere come pura e delicata per i bambini, ricorda il 'New York Times'.


La società ha dichiarato che le confezioni sul mercato potranno essere acquistate fino a esaurimento scorte. La polvere per bambini prodotta con amido di mais rimarrà disponibile e l'azienda continuerà a venderla in altre parti del mondo. Nell'annunciare il ritiro del prodotto dal mercato nordamericano, la società ha comunque assicurato che "continuerà a difendere vigorosamente il prodotto" in tribunale.