Gino Strada attacca la sanità lombarda: "Vede i suoi ospedali lottizzati che perfino la camorra..."

Il fondatore di Emergency Gino Strada a Propaganda Live: "Oggi cercano di apparire come i salvatori, gente che ha devastato la sanità pubblica, altro che modello Lombardia"

Gino Strada

Gino Strada

globalist 10 aprile 2020

Parole molte sentite quelle del fondatore di Emergency Gino Strada a Propaganda Live. Come quelle contro la sanità lombarda, tanto decantata ma in realtà piena di pecche: "La Lombardia vede i suoi ospedali lottizzati in un modo che perfino la camorra sarebbe stata in difficoltà a fare in modo così esteso e puntuale. Spero che i cittadini che aprano gli occhi sulla realtà al di là di tutta la propaganda politica".


E sempre sullo stesso tema: "Non ci si può esimere di fare una riflessione su chi ha gestito la sanità lombarda negli ultimi 20 anni. Oggi cercano di apparire come i salvatori, gente che ha devastato la sanità pubblica, altro che modello Lombardia"


E ha poi aggiunto: "Ci troviamo in una situazione di emergenza inaspettata. Sono stati fatti molti errori anche in Italia, ora bisogna rimediare. Bisogna ripensare a un mondo diverso, più solidale e più comunità. In questi giorni c'è chi pensa al proprio orticello politico per scavarsi nicchie di notorietà davanti a centinaia di morte".