Dalla Rai solidarietà a Botteri: "Siamo dalla parte di Giovanna e di tutte le donne"

Una nota l'ad della Rai Fabrizio Salini che ha anche telefonato alla corrispondente Rai in Cina, bersaglio di un servizio della trasmissione di Canale 5 'Striscia la Notizia' che ne commentava il look.

Giovanna Botteri

Giovanna Botteri

globalist 2 maggio 2020

Una presa di posizione chiara e netta dopo gli insulti volgari su chi pretende di considerare una professionista solo per l'aspetto fisico, se gradevole o meno, e non per il suo lavoro.

"Giovanna Botteri è tra le professioniste più apprezzate e stimate del mondo del giornalismo e come sempre nella sua carriera sta svolgendo un importante e qualificato lavoro per raccontare con la consueta puntualità e acutezza quanto avviene in Cina e in tutto il Sudest asiatico. La sua dedizione e la sua professionalità rappresentano al meglio le qualità indispensabili per chi fa Servizio Pubblico. La Rai è dalla parte di Giovanna Botteri e sarà sempre dalla parte delle donne, perché il loro contributo in ogni ambito della convivenza civile costituisce un valore prezioso e irrinunciabile".


Lo afferma in una nota l'ad della Rai Fabrizio Salini.
A quanto ai apprende Salini ieri ha telefonato alla corrispondente Rai in Cina, bersaglio di un servizio della trasmissione di Canale 5 'Striscia la Notizia' che ne commentava il look.