I sismologi fondamentalisti di Militia Christi: "Tutta colpa delle unioni civili"

Tweet rimosso e poi negato, ma troppo tardi: tanti avevano salvato l'immagine che ora gira sui social.

Il post poi cancellato

Il post poi cancellato

globalist 24 agosto 2016

Tanti si sono adoperati sui social per dare solidarietà, fornire informazioni utili, sui social subito dopo il terremoto del Centro Italia. Ma ci sono anche gli sciacalli come Militia Christi. Questi talebani cattolici hanno pubblicato un tweet in cui questa "associazione" collega la devastazione provocata dal sisma e la recente approvazione nel nostro paese della legge sulle unioni civili, per questi personaggi Dio si è vendicato. Poi dopo gli attacchi, da vigliacchi hanno cancellato il post. Ma troppo tardi, il web non permette l'oblio.