Sea Watch salva 47 persona alla deriva su un barcone: dalla Libia nessuna risposta

La Ong nononstante tutte le difficoltà è ancora nel Mediterraneo a cercare di salvare vite umane

Migranti

Migranti

globalist 19 gennaio 2019

Sono tra i pochi che ancora pattugliano cercando di risparmiare vite umane: altre 47 persone sono state soccorse da una nave della Ong Sea-Watch.


"Abbiamo appena soccorso 47 persone a bordo di un gommone in difficoltà. In precedenza, Alarm Phone (servizio di segnalazione telefonica per imbarcazioni in difficoltà, ndr) e Moonbird (aereo della Ong che avvista migranti nel Mediterraneo, ndr) avevano informato la nostra imbarcazione e le autorità di un possibile caso. Dopo una ricerca, la Sea-Watch 3 li ha trovati. Ora sono tutti in salvo e ci stiamo prendendo cura di loro",


ha annunciato infatto l'organizzazione in un tweet.
Hanno poi aggiunto i rappresentanti delle Ong: "Abbiamo informato tutte le autorità competenti. Quantomeno ci abbiamo provato: non siamo riusciti a raggiungere la cosiddetta Guardia costiera libica. Siamo ora in attesa di ulteriori istruzioni".