La Cei sconsolata: nazioni ricche tergiversano per accogliere 47 poveracci, tra cui 11 bambini

L'arcivescovo di Perugia Bassetti commenta la vicenda della Sea Watch

Una bambina sulla Sea Watch

Una bambina sulla Sea Watch

globalist 30 gennaio 2019
Proprio vero, quando si è ricchi a volte si è più egoisti rispetto a tanta gente umile che condivide il pane.
"Ringraziamo Iddio ma la lentezza dell'Europa veramente impressiona. Che in un gigante come l'Europa, dove ci sono le nazioni che hanno il maggior benessere del mondo, debba tergiversare tanto per accogliere 47 poveracci di cui 11 bambini veramente è una sofferenza immensa".
E' quanto ha sostenuto il presidente della Cei, monsignor Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia - Città della Pieve parlando con la stampa della vicenda Sea-Watch.