Le Iene: "non abbiamo nulla a che fare con le foto di Giulia Sarti"

L'avvertimento del programma di Italia 1: "commette reato anche chi conserva queste foto, questa è violenza"

Giulia Sarti

Giulia Sarti

globalist 13 marzo 2019
Sembra che non si riesca a parlare di altro se non di Giulia Sarti e del presunto filmato hot che la vede protagonista, video che Le Iene - che hanno sollevato lo scandalo - hanno già dichiarato un falso per tramite del loro inviato Filippo Roma.
In una nota, il programma ha dichiarato: "noi indaghiamo su questioni di pubblico interesse, su dove potrebbero essere finiti i soldi che la parlamentare aveva dichiarato di aver restituito al fondo per il microcredito e che sarebbero stati dedicati anche all`eventuale acquisto di apparecchi di videosorveglianza forse per girare filmini privati. Questo non c`entra nulla con la diffusione del materiale rubato all`onorevole anni fa dalla sua posta elettronica".
"La diffusione delle sue foto intime, oltre che un reato, è una vera violenza. Gli scatti rubati starebbero girando sulle chat di giornalisti, politici e non solo. Attenzione: sta compiendo un reato non solo chi li diffonde, ma anche chi li conserva", avvertono.