Indagato il carabiniere che ha scattato la foto a Gabriel Natale

I pm di piazzale Clodio contestano il reato di rivelazione del segreto d'ufficio. In precedenza era stato iscritto nel registro degli indagati il sottufficiale accusato di avere bendato il ragazzo

Christian Gabriel Natale Hjort fermato dopo la morte del vice-brigadiere Cerciello

Christian Gabriel Natale Hjort fermato dopo la morte del vice-brigadiere Cerciello

globalist 9 agosto 2019

Una inchiesta che va avanti, anche se c’è chi vorrebbe legalizzare gli abusi delle forze dell’ordine: c'è un secondo indagato nel filone di indagine della Procura di Roma relativo alla foto che ritrae Christian Gabriel Natale Hjorth bendato e con le mani legate in una stanza della caserma dei carabinieri.


Si tratta del militare che ha scattato la foto e a cui i pm di piazzale Clodio contestano il reato di rivelazione del segreto d'ufficio. Natale Hjorth, insieme a Finnegan Lee Elder, è indagato nell'inchiesta principale per la morte di Cerciello Rega.
Nelle scorse settimane si è proceduto all'iscrizione nel registro degli indagati di un sottufficiale accusato di avere bendato il ragazzo. L'attività degli inquirenti prosegue ora per accertare chi è stato a diffondere sui social network l'immagine: gli inquirenti hanno ascoltato, in varie parti di Italia, decine di carabinieri con l'obiettivo di individuare chi ha "postato" in una chat l'immagine di Natale Hjorth.