Il professore filonazista, antisemita e omofobo di Siena ha collaborato con il giornale di Casapound

Nel 2018 Emanuele Castrucci ha firmato un articolo per Il Primato Nazionale. Da una ricerca sul suo profilo twitter emergono anni di esternazioni nazifasciste, omofobe e antisemite

Emanuele Castrucci

Emanuele Castrucci

globalist 2 dicembre 2019

Erano anni che il professor Emanuele Castrucci postava e ostentava su twitter la sua fede neonazista. E non si limitava certo a questo: ha firmato un articolo nel 2018 per la rivista “Il Primato Nazionale“, legata a Casapound. È inoltre emerso che negli anni scorsi il professore aveva diffuso tweet dai contenuti antisemiti e omofobi. 
Nato nel 1952, Castrucci ha legato la sua ricerca a filoni di pensiero riconducibili alla rivoluzione conservatrice europea. 
Laureato in giurisprudenza all’università di Firenze nel 1974, Castrucci è stato dal 1981 al 1989 ricercatore nella stessa università. Vincitore del concorso a cattedra di prima fascia nel 1990, è stato fino al 1993 professore straordinario e dal 1993 al 1996 ordinario di filosofia del diritto nell’Università di Genova. Le sue ricerche riguardano principalmente tematiche di storia delle idee giuridico-politiche, fra le quali le origini e le forme del pensiero giuridico europeo moderno e la ricostruzione delle linee fondamentali della teoria dello Stato tedesca della prima metà del Novecento.