Scritte naziste, la denuncia di Pizzarotti: "Non è solo imbecillità di balordi"

Il sindaco di Parma pubblica alcune foto che mostrano una bravata di nostalgici di Hitler e lancia un monito: "La nostra battaglia contro l'ignoranza sarà lunga, difficile, complicata. Ma la vinceremo".

Scritte naziste a Parma

Scritte naziste a Parma

globalist 16 febbraio 2020
L’ennesima provocazione: "Quello che vedete in questa foto non è imbecillità. Per favore, non derubrichiamolo a un fenomeno di balordi teppistelli, sbaglieremmo. È ignoranza. È peggio, immensamente peggio. Esiste anche a Parma (qui siamo in via della Costituente), medaglia d'oro alla Resistenza".
Lo scrive su facebook il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, che pubblica una foto in cui si vedono le seguenti scritte :'Triumph des willen seigh heil' e 'Arbeit macht frei', e alcuni simboli nazisti come la svastica o quello delle SS.
"L'ignoranza - aggiunge il sindaco - si nutre di una società che non ha più riferimenti morali, culturali, ideali. Si nutre dell'indifferenza verso tutto, e l'indifferenza porta a questo: all'esaltazione del male come strumento per dirsi totalmente indifferenti. La nostra battaglia contro l'ignoranza sarà lunga, difficile, complicata. Ma nonostante questi tempi bui in cui il culto del fascismo e del nazismo ritorna sottoforma di ignoranza, la vinceremo. La vinceremo perché, semplicemente, siamo più forti noi, perché crediamo in ideali reali e stabili. Gli ideali vincono sempre contro l'ignoranza. Continuiamo a coltivare la memoria, e continuiamo a essere in prima fila contro il dilagare dell'ignoranza. Io ci sono, ci voglio essere, da sindaco e da cittadino".