Abbandona la figlia di 7 mesi in strada: arrestata una madre 25enne

La donna è stata rintracciata dalla Polfer di Bologna: con lei viaggiava anche un'altra figlia di 5 anni, affidata ora ai servizi sociali

Stazione di Bologna

Stazione di Bologna

globalist 28 febbraio 2020
Aveva abbandonato giovedì la carrozzina con dentro sua figlia di 7 mesi in strada a Roma. Ora la Polfer ha rintracciato e arrestato la donna (25 anni) a Bologna: si trovava su un treno diretto a Monaco, preso a Termini. 
La donna era stata immortalata dalle telecamere di sorveglianza proprio mentre abbandonava la carrozzina. Madre e figlia erano su un Euronight 296 Roma-Monaco, la cui ultima fermata in Italia è al valico di Tarvisio (Udine). Gli agenti della Polfer di Bologna erano stati allertati dai colleghi di Roma e l'hanno riconosciuta dopo essere saliti sul treno e avere controllato ogni carrozza.
Con la 25enne viaggiava anche un'altra figlia, una bimba di cinque anni. Gli agenti l'hanno fatta visitare al pronto soccorso pediatrico del Sant'Orsola, dove è stato accertato che, tranne una lieve ecchimosi a uno zigomo, la bambina stava bene. La piccola è stata affidata ai servizi sociali e collocata in una struttura per minori, mentre la 25enne è stata portata nel carcere della Dozza.
La 25enne non aveva precedenti e, come ultimo domicilio conosciuto, risulta avere una struttura di accoglienza per madri in difficoltà sulla Cassia. Una delle ipotesi è che stesse cercando di lasciare l'Italia.