Coronavirus, situazione stabile ma ancora molte vittime: 756 in un giorno

I dati di oggi: 3.815 contagiati, 756 morti, 646 guariti. Il numero complessivo di contagiati - compresi i morti e i guariti - è di 97.689

Coronavirus a Milano

Coronavirus a Milano

globalist 29 marzo 2020
C'è una leggere flessione nel numero dei contagiati, che dai 3.651 di sabato sono aumentati oggi di circa 200, per un totale di 3.815. Il numero complessivo di malati di coronavirus in Italia è di 73.880, mentre tutti i contagiati - compresi i morti e i guariti - sono 97.689. Sono 10.779 i morti, con un aumento rispetto a ieri di 756. Sabato l'aumento era stato di 889. Le persone guarite sono invece 13.030, 646 in più di ieri. Il dato è stato reso noto dal capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli.
Gallera: è la provincia di Milano a crescere di più in Lombardia
È la provincia di Milano, secondo l'assessore al Welfare Giulio Gallera, a crescere di più nel numero di contagi, +546 (ieri erano 314) con un totale di 8.329 casi, superiore al totale della provincia di Brescia. A Milano città l'incremento è stato di 247 casi (ieri 150) per un totale di 3406. A Bergamo, che resta quella più colpita con 8527 casi, continua il trend discendente con un aumento di soli 178 casi (ieri 289). Nel Bresciano, invece, ancora non si inverte la tendenza e i nuovi contagiati sono 335 (ieri 373) per un totale di 8.013.
Sono 41.007 le persone positive al coronavirus in Lombardia, 1.592 in più di ieri. I ricoverati sono 11.613, di cui 1.328 in terapia intensiva. Crescono i decessi: il nuovo bilancio è di 6.360, con un aumento di 416 morti. I dimessi sono 9.255, 293 in più rispetto al dato di sabato.