Un drone con sei telefoni atterra nel carcere di Secondigliano

I cellulari erano stati fatti arrivare dall'esterno per aggirare la sospensione dei colloqui nelle carceri a causa della pandemia.

Secondigliano

Secondigliano

globalist 28 aprile 2020
Gli agenti della polizia penitenziaria dell'istituto di pena di Secondigliano, a Napoli, grazie a una attività di intelligence, hanno sequestrato un drone con a bordo sei telefoni, atterrato nell'area detentiva.
I cellulari erano stati fatti arrivare dall'esterno per aggirare la sospensione dei colloqui nelle carceri a causa della pandemia.