Terribile tragedia nella bergamasca: un bimbo muore incastrato in un cassonetto

Il piccolo è stato schiacciato dallʼingranaggio di chiusura della struttura ed è morto in ospedale per le ferite riportare

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

globalist 20 maggio 2020
Tragedia a Boltiere, nella Bassa bergamasca, dove un bambino di 10 anni è morto dopo essere rimasto schiacciato nell'ingranaggio di chiusura di un cassonetto per la raccolta di indumenti usati. Ad accorgersi dell'incidente è stata una donna di passaggio che ha dato l'allarme. Inutile la folle corsa in ospedale del 118, per il bimbo non c'è stato nulla da fare. I carabinieri di Treviglio hanno aperto un'inchiesta per far luce sulla dinamica dell'accaduto.

Il piccolo è deceduto all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dov'era stato trasferito in ambulanza in condizioni purtroppo disperate, dopo essere stato estratto dai vigili del fuoco dal cassonetto che è stato smontato. Nonostante il prodigarsi dei medici, le ferite da schiacciamento erano troppo gravi. Probabilmente sarà disposta l'autopsia.


Secondo quanto riporta l'Eco di Bergamo, il bambino si chiamava Karim Abdou Bamba, era il secondo di cinque figli di una famiglia di Boltiere.