Roma si mobilita contro la movida, schierati più di 1.000 agenti

La Capitale rafforza i controlli nelle zone della movida. Sotto la lente già da stasera da San Lorenzo a Trastevere, da Ponte Milvio a Campo de' Fiori, dal Pigneto a Testaccio.

Roma

Roma

globalist 22 maggio 2020

La 'movida' è bandita, lo ha detto anche Conte: non è questo il tempo di uscire a divertirsi, ma di essere prudenti e sperare che vada tutto bene. Le immagini delle persone in strada, spesso senza mascherina, preoccupano non poco gli scienziati e Roma si regola di conseguenza.

La Capitale rafforza i controlli nelle zone della movida per il primo week end post lockdown. Saranno impiegati nel fine settimana circa mille agenti delle forze dell'ordine nei luoghi della movida capitolina per evitare assembramenti e verificare il rispetto delle norme anti-Covid. Sotto la lente già da stasera da San Lorenzo a Trastevere, da Ponte Milvio a Campo de' Fiori, dal Pigneto a Testaccio. Pronto il piano di sicurezza della Questura per il weekend che prevede controlli anche sul litorale, nelle zone dei laghi e dei parchi.