Trump sfrutta la morte di una donna per fini politici, il vedovo: "Cancellate quei tweet"

Trump sta rilanciando la fake news secondo cui un ex deputato della Florida avrebbe ucciso l'amante. Il marito della donna scrive a twitter.

Donald Trump

Donald Trump

globalist 26 maggio 2020
Timothy Klausutis è un uomo della Florida che ha scritto a Jack Dorsey, Ceo di Twitter, chiedendogli di rimuovere dal social network i tweet di Donald Trump riguardandi Lori Klausutis, moglie di Timothi morta nel 2001. Trump sta rilanciando la fake news secondo cui Joe Scarborough, ex deputato della Florida, aveva una relazione con Lori Klausutis, sua collaboratrice, e potrebbe essere stato lui ad ucciderla. Nei tweet, Trump chiede di "riaprire il cold case contro Psycho Joe Scarborough". 
Timothy Klausutis non ha preso bene la cosa e scrive a Dorsey: "Le chiedo di intervenire perché il presidente degli Stati Uniti si sta prendendo una cosa che non gli appartiene, la memoria di mia moglie morta e la stravolge per un suo guadagno politico". 
Mia moglie si merita di meglio - ha scritto ancora nella lettera inviata il 21 maggio e rivelato oggi per primo da New York Times - la mia richiesta è semplice, cancellate questi tweet".
Con una dichiarazione diffusa oggi Twitter ha espresso parole di solidarietà verso Klausitis, ma non ha dato una risposta riguardo alla cancellazione dei tweet.
"Siamo profondamente dispiaciuti per il dolore che queste dichiarazioni stanno provocando alla famiglia e l'attenzione che stanno suscitando" afferma la società aggiungendo di star lavorando per poter espandere le procedure "in modo da poter affrontare in modo più efficace cose che questa andando avanti e speriamo che avremo presto attivati questi cambiamenti".
La rivelazione dell'esistenza della lettera di Klausutis ha evidentemente provocato la reazione di Trump che questa mattina è subito tornato a twittare che vi sarebbero "così tante domande ovvie e senza risposta" riguardo alla morte dell'ex collaboratrice del Scarborough che fu trovata morta nell'ufficio dell'allora deputato a Fort Walton Beach in Florida. L'inchiesta stabilì che la donna aveva avuto un collasso per problemi cardiaci ed aveva conseguentemente sbattuto la testa.
Nella lettera Klausutis accusa il presidente di violare le regole della comunità di Twitter: "un normale utente come me sarebbe bandito dalla piattaforma per un tweet del genere ma io chiedo solo che questi tweet vengano rimossi".
Anche Scarborough, che era a Washington il giorno della morte della donna 19 anni fa, ha reagito ai tweet del presidente - che in uno si interroga se "l'abbia fatta franca con un omicidio? alcune persone pensano che sia così" - insieme alla moglie, Mika Brzezinski, e co conduttrice del suo programma "Morning Joe" che da definito Trump una persona "crudele, malata e disgustosa".