Un adolescente positivo al Covid-19 a Crispiano (Taranto), il sindaco: "Massima allerta"

Luca Lopomo: "Questa è l'occasione per riflettere sul fatto che non dobbiamo abbassare la guardia perché il virus è ancora fra noi"

Crispiano

Crispiano

globalist 27 maggio 2020
Luca Lopomo, sindaco di Crispiano in provincia di Taranto, ha comunicato che c'è un nuovo caso di coronavirus nel suo comune: "Questa volta si tratta di un adolescente. Ho avuto notizie dalla Asl che ha subito messo in campo le misure di controllo e quarantena per le persone che sono entrate in contatto con la persona positiva".
"Questa è l'occasione per riflettere sul fatto che non dobbiamo abbassare la guardia perché il virus è ancora fra noi", aggiunge il primo cittadino per poi ricordare di "mantenere la distanza interpersonale, di indossare la mascherina obbligatoriamente in luoghi chiusi e all'aria aperta se non si riesce a mantenere la distanza di un metro. Ragazzi, stiamo attenti. Benché ora il virus è in fase calante - conclude Lopomo - potrebbe darci segnali di ripresa e darci grossi problemi. Un grande abbraccio alla famiglia della persona colpita dal virus: siamo a sua disposizione".