Covid-19, l'Indice Rt sotto l'1 in tutte le regioni: ma non fatelo spiegare a Gallera

Il monitoraggio della situazione coronavirus elaborato dalla cabina di regia costituita da ministero della Salute, Istituto superiore di sanità e Regioni per la Fase 2

Coronavirus

Coronavirus

globalist 29 maggio 2020

Un buon segnale gli indici di trasmissibilità (Rt) del nuovo coronavirus sono al di sotto di 1 in tutte le regioni italiane.


Il monitoraggio della situazione coronavirus elaborato dalla cabina di regia costituita da ministero della Salute, Istituto superiore di sanità e Regioni per la Fase 2, sottolinea che a fronte di una maggiore capacità di testing e screening nelle regioni che "ha aumentato la sensibilità dell’accertamento diagnostico, nella pressoché totalità delle Regioni e Provincie Autonome il trend settimanale dei nuovi casi diagnosticati per data di diagnosi/prelievo è in diminuzione e gli indici di trasmissibilità (Rt) sono al di sotto di 1".
Per quanto riguarda la stima dell`Rt, si sottolinea che "quando il numero di casi è molto piccolo alcune Regioni possono avere temporaneamente un Rt>1 a causa di piccoli focolai locali che finiscono per incidere sul totale regionale, senza che questo rappresenti un elemento preoccupante".
Ma non lo fate spiegare a Gallera altrimenti…