Bersani: "Con la destra al governo non sarebbero bastati i cimiteri", ira di Meloni e Salvini

Fa discutere la dichiarazione di Bersani, tuonano Meloni e Salvini: "L'odio ideologico della sinistra non si ferma nemmeno davanti ai morti"

Bersani

Bersani

globalist 4 giugno 2020
Pierluigi Bersani ha scatenato l'ira dei leader della destra con le sue dichiarazioni: "Viene il dubbio che se avessero governato loro non sarebbero bastati i cimiteri” ha detto l'ex segretario del Pd riguardo alla gestione della pandemia di Coronavirus. 
Non la prende bene Giorgia Meloni, che scrive su twitter: "L'odio ideologico della sinistra non si ferma nemmeno davanti ai morti. Ascoltate queste vergognose dichiarazioni di Bersani”. 
Le fa eco Matteo Salvini: "Non ci volevo credere. Bersani è arrivato a dire che se avesse governato il centrodestra "non sarebbero bastati i cimiteri"! Dichiarazioni disgustose, squallide, vomitevoli. Bersani, fare polemica sulla pelle di 33mila morti è da CRETINI. Chiedi scusa e vergognati almeno un po'.