Fratoianni: "La manifestazione dei fascisti è un oltraggio alla Costituzione"

Il portavoce di Sinistra Italiana: "Consentire a chi professa esplicitamente la violenza razzista e fascista di occupare le piazze e le strade di Roma è pericoloso e sbagliato“.

Nicola Fratoianni

Nicola Fratoianni

globalist 4 giugno 2020
Il portavoce di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni è intervenuto sulla questione della manifestazione organizzata a Roma da 'I Ragazzi d'Italia', gruppo variegato di neofascisti e Ultras, prevista questo sabato al Circo Massimo: "La manifestazione annunciata per sabato prossimo 6 giugno al Circo Massimo di Roma e promossa da una rete di realtà neofasciste e neonaziste rappresenta un oltraggio alla Costituzione e ai più elementari valori democratici.”
“Consentire - prosegue l’esponente di Leu - a chi professa esplicitamente la violenza razzista e fascista di occupare le piazze e le strade di Roma è pericoloso e sbagliato“.
“Per questo mi auguro e sono certo - conclude Fratoianni - che le autorità competenti si attiveranno per impedire questo scempio”.