Sondaggi: se Conte si presentasse alle elezioni prenderebbe il 14,3%

Il sondaggio di Quorum Youtrend per Sky Tg24 ha misurato il tasso di consenso di diverse personalità: al primo posto c'è Mario Draghi, al secondo Conte, al terzo Giorgia Meloni

Giuseppe Conte

Giuseppe Conte

globalist 5 giugno 2020
Un'eventuale lista a guida Giuseppe Conte prenderebbe il 14,3% dei voti, se si andasse a elezioni domani: il dato emerge da un sondaggio di Quorum Youtrend per SkyTg24, che ha valutato il tasso di consenso di diverse personalità.
Al primo posto c'è Mario Draghi, con il 59,3%. Segue Conte, con il 57,1% degli intervistati che hanno detto di avere molta o abbastanza fiducia nel presidente del Consiglio. Tra i leader politici la fiducia in Giorgia Meloni di Fdi si attesta al 33,2%, seguita da Matteo Salvini della Lega al 31,2%, Nicola Zingaretti del Pd al 30,4%, Luigi Di Maio del M5S al 22,5%, Silvio Berlusconi di Forza Italia al 19,9% e Matteo Renzi di Italia Viva all'11%.
Il sondaggio ha rilevato anche le intenzioni di voto, misurando l'impatto che potrebbe avere una candidatura del premier Giuseppe Conte. Nella situazione attuale resta alto il tasso di indecisi e astenuti, pari al 55,1%. Tra chi ha espresso una preferenza, la Lega è il primo partito in Italia, con il 26,2%, seguito dal Pd con il 21,6%. Il M5s si attesta nelle intenzioni di voto al 15,5%, poi Fratelli D'Italia al 15%, Forza Italia al 6,5%. Seguono Italia Viva con il 3,1%, la lista ''La Sinistra'' al 2,7%, Azione! al 2,4%, +Europa al 2,3% e la lista ''Cambiamo'' di Giovanni Toti allo 0,1%. Il 4,6% degli intervistati si orienterebbe invece verso altri partiti. (segue)