No mask fa fermare un treno, messa in riga dai passeggeri: "O metti la mascherina o scendi"

La signora, probabilmente una di quelli convinti che la pandemia sia stata un'invenzione per controllare le masse o di chissà quali altre teorie del complotto

Il video

Il video

globalist 14 agosto 2020
"Siete un popolo di schiavi": chiosa così la sua rivoluzione una no mask che è stata messa in riga dai passeggeri di un treno fermo per colpa sua, perché rifiutava di indossare la mascherina. La signora, probabilmente una di quelli convinti che la pandemia sia stata un'invenzione per controllare le masse o di chissà quali altre teorie del complotto, riprende il suo alterco con il controllore, che - fin troppo gentile - la invita a rispettare le regole - ma senza troppa energia. 
Ad intervenire è una signora, dall'accento straniero, che le dice chiaro e tondo: "Signora, lei non ha rispetto per i morti e per la volontà del popolo. Facciamo a maggioranza: chi vuole che la signora si metta la mascherina?" dice rivolgendosi ai passeggeri. Tutti i presenti alzano la mano. 
"Bene, voi rispettate il popolo, il popolo ha parlato". E la donna, con scorno, visto che già si immaginava alla guida della rivoluzione, chiude il video.