La Sardegna ha la sua vittima per Covid più giovane

Ha 33 anni e si tratta di un operatore socio sanitario che lavorava in una casa di riposo a Isili.

Un reparto anti Covid-19

Un reparto anti Covid-19

globalist 24 settembre 2020

E' un uomo di 33 anni l'ultima vittima del coronavirus in Sardegna. Ed è anche la vittima più giovane registrata nell'Isola da inizio emergenza.


Si tratta di un operatore socio sanitario che lavorava in una casa di riposo a Isili.





E' morto questo pomeriggio a bordo di un'ambulanza del 118 che lo stava trasportando all'ospedale Santissima Trinità di Cagliari.


L'uomo era in isolamento a casa perché risultato positivo al Covid.


Da quanto si apprende l'uomo, che aveva patologie pregresse, aveva contratto il virus in estate in Costa Smeralda.


Era seguito dall'Ats, ma nelle ultime ore le sue condizioni si sono aggravate.