Il Covid cresce ancora: 10.925 nuovi contagiati, balzo delle terapie intensive

I positivi sono 915 in più dell'altro giorno. I decessi sono stati 47, in calo rispetto ai 55 di ieri. La regione con più casi rimane la Lombardia, +2.664, seguita da Campania (1.410) e Lazio (994),

Coronavirus

Coronavirus

globalist 17 ottobre 2020

Aumentano i casi di positività al Covid 19 in Italia. Secondo il bollettino odierno del ministero della salute sono 10.925 i nuovi contagi nelle ultime 24 ore. Rispetto a ieri, quando si era superata quota diecimila (10.010), sono 915 in più. I decessi sono stati 47, in calo rispetto ai 55 di ieri.


La regione con più casi rimane la Lombardia, +2.664, seguita da Campania (1.410), Lazio (994), Piemonte (972) e Toscana (879). Nessuna regione a zero contagi, quella che fa meglio, ma comunque in netta crescita, la Basilicata con 57 nuovi casi. In calo il numero di guariti, 1.255 oggi contro i 1.908 di ieri, per un totale di 249.127.


I malati attuali sono ora 116.935 in tutto. Di questi, sono in isolamento domiciliare 109.613 pazienti, 9.117 più di ieri. Per quanto riguarda i tamponi, degli oltre 165mila totali di oggi sono 103.326 quelli utilizzati per testare i nuovi casi, per un rapporto quindi del 10% circa tra positivi e casi testati.


Purtroppo cresce ancora il numero dei ricoverati, 705 dei quali sono in terapia intensiva (+67).


Sotto pressione anche i reparti non Covid-19: i pazienti in più ricoverati sono 439, per un totale di 6617.