Parma, poliziotto dà un calcio in testa a un manifestante bloccato a terra

La Questura di Parma ha già annunciato che "sono stati già avviati opportuni accertamenti. Il dipendente autore delle condotte è stato compiutamente identificato

Il video

Il video

globalist 28 ottobre 2020
Il video è inequivocabile: a Parma, al termine di una manifestazione a Piazza Garibaldi contro le misure di contenimento del nuovo Dpcm cui hanno partecipato un migliaio di persone, due agenti in divisa hanno fermato un ragazzo e lo hanno bloccato a terra. Pochi istanti dopo, un altro agente sferra un calcio alla testa della persona a terra. 
La Questura di Parma ha già annunciato che "sono stati già avviati opportuni accertamenti. Il dipendente autore delle condotte è stato compiutamente identificato e nei suoi confronti verranno adottati immediati provvedimenti in relazione alle responsabilità configurabili, previa immediata assegnazione a servizi non operativi". Il poliziotto per ora è stato sospeso dai servizi operativi, in attesa di ulteriori provvedimenti annunciati dalla questura.