Si chiama Luciano Rattà, ha una società con 1000 euro di capitale ma ha proposto a Zaia vaccini per 187 milioni

Qui l'intervista a Gian Gaetano Bellavia, esperto di diritto penale dell’economia. Gli è stato chiesto se una società con un simile capitale possa realisticamente occuparsi di un affare così importante.

Luciano Rattà

Luciano Rattà

globalist 25 febbraio 2021
Luciano Rattà si è presentato come un imprenditore poliedrico. Amante del lusso, proprietario di una villa enorme, frequentatore di personaggi noti, negli anni ha aperto diverse società. Quella attraverso la quale sarebbe dovuta avvenire la compravendita con il Veneto si chiama Aesthetic Spa S.R.L.: ha un capitale sociale di 1000 €, ed inizialmente le sue ragioni sociali sono molto variegate, dai centri benessere alla vendita di automobili online.
Quando è arrivato il Covid, ha cominciato ad occuparsi di articoli medicali ed ortopedici. Qui l'intervista a Gian Gaetano Bellavia, esperto di diritto penale dell’economia. Gli è stato chiesto se una società con un simile capitale possa realisticamente occuparsi di un affare così importante, e la risposta è stata una risata. Sono spuntati poi altri elementi, come il sequestro preventivo della villa nell’ambito di un procedimento penale ed un fermo amministrativo per la Porsche guidata da una delle figlie.