Altri 62 morti per Covid e crescono i ricoveri in terapia intensiva

Sono 6.761 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia a fronte di 293.067 tamponi eseguiti. Il tasso di positività si attesta al 2,3%,

Covid in Italia

Covid in Italia

globalist 2 settembre 2021
Rimane stabile la curva dei contagi nel nostro Paese.
Sono 6.761 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia a fronte di 293.067 tamponi eseguiti. Il tasso di positività si attesta al 2,3%, in leggero aumento rispetto al 2,1% di mercoledì. Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 62, mentre i guariti 6.372. Aumentano di 15 unità i pazienti in terapia intensiva (in tutto sono 555), mentre sono 26 in meno le persone ricoverate negli altri reparti Covid (in tutto 4.205). 
Dall'inizio della pandemia i casi sono 4.553.241, i morti 129.352. I dimessi e i guariti sono invece 4.286.991, mentre gli attuali positivi sono 136.898, con un decremento di 320 casi nelle ultime 24 ore.
Speranza: "Abbiamo superato 78 milioni di somministrazioni"
"La risposta degli italiani alla vaccinazione è molto incoraggiante e positiva e nella giornata di ieri abbiamo superato 78 milioni di somministrazioni.
Il segnale più bello sta arrivando dai più giovani da cui giunge un messaggio di grande fiducia e libertà con un numero molto significativo di vaccinazioni che sono in corso e una percentuale che nei più giovani ha superato alcune generazioni di mezzo".
Così il ministro della Salute , Roberto Speranza, in conferenza stampa a Palazzo Chigi. "E' bello - ha detto - vedere che tra 20-29 anni c'è una risposta molto alta, e anche tra 12 e 18 anni e ciò offre un'arma in più per la riapertura delle scuole".