Non ascoltare Salvini e Meloni dà i frutti: il Covid non 'sfonda' e calano ancora i ricoveri

In Italia ci sono 3.797 nuovi casi di coronavirus a fronte di 277.508 tamponi effettuati. 52 decessi e tasso di positività all'1,4%. Meno 16 ricoveri in terapia intensiva

Terapia intensiva

Terapia intensiva

globalist 24 settembre 2021

Buoni dati proprio perché in questo paese non si è dato retta a Salvini e Meloni che hanno tuonato contro il green pass e per non scontantare i no-vax e sì dux hanno avuto un atteggiamento a dir poco ambiguo sulle vaccinazioni.

In Italia ci sono 3.797 nuovi casi di coronavirus a fronte di 277.508 tamponi effettuati (mentre il giorno precedente l'incremento era stato di 4.061 con 321.554 test). Nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 52 decessi (contro i 63 di giovedì) per un totale, da inizio pandemia, che arriva a 130.603. In terapia intensiva sono ricoverati 489 pazienti (-16) mentre i guariti sono 5.265. Tasso di positività all'1,4%. 

I numeri della pandemia

 Sono 489 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, in calo di 16 rispetto a giovedì nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono invece 35. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 3.553, cioè 97 meno di ieri. Gli attualmente positivi sono 103.556, con un calo di 1.527 casi nelle ultime 24 ore. 

Sicilia ancora gialla ma inizia ritorno a bianco - La Sicilia resta ancora in zona gialla ma inizia il percorso di "rientro" in zona bianca. La regione, infatti, ha dati in miglioramento che, se consolidati, consentiranno il ritorno in zona bianca. Secondo i rilevamenti del monitoraggio, relativi al  23 settembre, per quanto riguarda le terapie intensive la Regione si trova al 10,7% e al 79,5 per 100mila abitanti per quanto riguarda l'incidenza dei contagi.