Bersani sul voto: abbiamo visto giusto, ora stabilità e correzione di rotta

Pierluigi Bersani su Facebook ha commentato la vittoria del No al referendum costituzionale: nel risultato di ieri c'è qualcosa in più.

Bersani e Renzi

Bersani e Renzi

globalist 5 dicembre 2016

"Come aveva solennemente promesso la Carta dei valori del Pd, nessun governo adesso oserà più impugnare la Costituzione per affermarsi, dividendo il Paese". Lo scrive su Facebook l'ex segretario Pd, Pierluigi Bersani, che spiega: "Nel risultato di ieri c'è qualcosa in più. Avevamo visto per tempo che nel paese si muoveva un'onda di disaffezione e di distacco. Non abbiamo accettato di consegnare tutto questo alla destra. Adesso ci impegniamo per la stabilità e per una netta e visibile correzione delle politiche", aggiunge Bersani. "Una vera governabilità può derivare solo dalla capacità di rispondere alla nuova e grande questione sociale che si è aperta nel mondo e in Italia. È ora di comprendere finalmente che l'alternativa tra sinistra e destra si gioca nel profondo della società. L'establishment viene dopo", conclude.