Zingaretti: "Salvini è come un untore, sparge paura e disperazione"

Il segretario del Pd: "per fortuna l'Italia è diversa. Vuole speranza e concretezza, è stanca di vivere in mezzo a questa paura continua"

Zingaretti

Zingaretti

globalist 23 gennaio 2020
Nicola Zingaretti ha un paragone piuttosto calzante per definire Matteo Salvini: "È come un untore, come nel '500, che gira per botteghe e negozi spargendo paura, odio e disperazione". 
"Per fortuna" aggiunge Zingaretti, "l'Italia è diversa: vuole speranza, concretezza, è stanca di vivere in mezzo a questa paura continua inventata da chi non ha idee su come risolvere i problemi degli italiani". 
"Io credo - ha detto ancora, prima di incontrare i lavoratori del Petrolchimico di Ferrara - che la politica dovrebbe parlare di soluzioni: come si crea lavoro, come si crea futuro, come si investe nell'innovazione, come si pensa a costruire politiche sociali che si prendono in carico le persone".