Salvini, nuovo piagnisteo: "In arrivo un altro processo per abuso d'ufficio ma..."

Capitan Nutella continua a interpretare il ruolo della vittima annunciando una nuova iniziativa giudiziaria nei suoi confronti.

Matteo Salvini

Matteo Salvini

globalist 19 febbraio 2020
Da ministro ne ha combinate tante. E al di là di quelli che saranno gli eventuali esiti giudiziari, il giudizio politico e morale sull’operato spregiudicato dell’ex ministro dell’Interno è già chiaro e non è positivo.
Ora Capitan Nutella fa la vittima senza chiedersi come mai agli altri ministri non siano arrivati avvisti di garanzia o perché il tribunale dei ministri ha chiesto l’autorizzazione a procedere solamente contro di lui.
“Pare stia arrivando un altro processo, per abuso d'ufficio, ormai faccio collezione come le figurine Panini. Io non ho paura perché male non fare paura non avere, confido nel giudizio della magistratura che è al 90% sana. Se pensano di fermarmi con un processo a settimana hanno trovato il Matteo sbagliato e la Lega sbagliata".
Le solite parole di Matteo Salvini. Ovviamente la magistratura sana sarebbe quella che non indaga su Salvini, sulla Lega, visto che lo spacciatore abusivo di rosari da tempo usa la retorica berlusconiana secondo la quale i magistrati che lo indagavano erano di sinistra’ e politicizzati.
Al momento non è chiaro quale sia l’abuso da lui commesso.