Coronavirus, Gasparri si unisce agli schiamazzi di Salvini contro il Governo: "Via gli incapaci"

Il senatore di Forza Italia: "Per garantire la popolazione, che non può correre rischi per un governo del tutto inadeguato di fronte a qualsiasi emergenza"

Maurizio Gasparri

Maurizio Gasparri

globalist 22 febbraio 2020
La destra più estrema sembra aver deciso di seguire l'esempio di Salvini e di sfruttare l'epidemia di Coronavirus scoppiata nel Lombardo-Veneto per fare becera propaganda contro il Governo. 
A salire su questo infame carrozzone è stato Maurizio Gasparri, che ha dichiarato: "Che fossimo governati da irresponsabili lo avevamo già capito dai disastri in materia di economia e sicurezza. Ora ne abbiamo una tragica conferma sul decisivo fronte della vita e della salute pubblica. Via gli incapaci subito. Per garantire la popolazione, che non può correre rischi per un governo del tutto inadeguato di fronte a qualsiasi emergenza. E quella sanitaria non ammette ignoranza". 
Una volta per tutte: l'Italia è stato tra i primi paesi europei a chiudere ogni collegamento con la Cina. Il paziente che ha portato qui il Coronavirus non mostrava sintomi. Si è fatto, insomma, tutto quello che si poteva fare. Visto che la soluzione di Salvini e della destra sono le quarantene coatte per tutti e la chiusura delle frontiere, sistemi che paralizzerebbero il paese, bisognerebbe proprio vedere chi è l'incapace.